La storia:

Dall'ottobre del 2009 siamo stati il Centro Capo Fila di un progetto (unico nel suo genere) in parte finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Treviso. 




L'addestramento delle unità cinofile per questo particolare impiego prevedeva l'uso della rete di tunnel presenti sotto la maceria, un particolare tunnel progettato per l'educazione del cane a tal fine, la dotazione di materiale ad alto livello per le immagini e per la localizzazione. I conduttori ed i figuranti hanno dovuto imparare a calare se stessi con il proprio cane con il verricello al'interno di anguste cavità.

Al progetto, oltre al Nostro, hanno partecipano altri due Gruppi cinofili. 

La peculiarità del      Rescue Digging Dog     , ribattezzato amichevolmente    "  Cani Talpa" , è quella di impiegare cani equipaggiati con una microtelecamera e con un sensore di localizzazione, addestrati per poter operare sotto la maceria alla ricerca di persone. 

 

Primi incontri informativi.


.. il primo step: 

Insegnare al cane a seguire un percorso (pista) dal punto A al punto B ..

.. sotto la supervisione di Nedo Gallina, ideatore del progetto, 

Presidente e Responsabile Tecnico dell'ucs LA MARCA - TV ..



.. l'attraversamento del tunnel semplice ..


.. per  passare successivamente alla struttura, 

costruita appositamente per il progetto ..


.. nella quale sono stati inseriti i primi passaggi ad ostacoli, 

che il cane Incontrerà successivamente nel buio dei tunnel ..



.

.. primi ingressi .. e uscite ...



.. con l'aggiunta di un tunnel in entrata ...



... e in uscita ..



... successivamente allungato ...




.. e ramificato ...



.. per abituare il cane alla ricerca del figurante ..




.. e del meritato premio ...



... tutta l'area della struttura e dei tunnel, alla sera, è stata poi coperta da teli neri,

 per garantirne il buio, in attesa del primo approccio notturno alle macerie ..



.


 . mentre, durante il giorno, vengono  effettuate le prime prove di imbragatura dei conduttori ..



.. e dei nostri amici ..



.  le prime prove di discesa con verricello in solitaria ...


e in tandem ... (3 Piani)




.. la prima calata/risalita con cesta ... (3/4 mt) ..




. nei  tunnel con "sorpresa" ... fumo (non tossico), acqua, rumore ...


... entrate in autonomia ...



.. passaggi ..




. e risalita con cesta / uscita autonoma ..



      Il 27 Settembre del 2011, sono state brevettate le prime 7 Unità cinofile, 

due della CRI e 5 della MARCA - TV, che, da allora, hanno potuto fregiarsi del logo:

Logo realizzato dai ragazzi
 dell'Istituto Minorile di Treviso


Il progetto è risultato molto interessante e innovativo nel suo genere, suscitando interesse da parte delle Istituzioni. 

Purtroppo, data la sua complessità e la mancanza di fondi, il progetto, è stato successivamente bloccato. 


NdA  : Il progetto, ha prodotto comunque dei risultati, visti e verificati durante le simulazioni/allenamenti di ricerca su macerie, quando i cani talpa (che hanno superato l'esame) in presenza di tunnel e/o varchi sotterranei, non hanno esitato ad entrare pur di raggiungere la persona/vittima del crollo (simulato).   


Un doveroso ringraziamento a Tutti, in particolare a Silvio Zuber, che ci ha lasciato fisicamente, ma non col Suo essere Esperto Cinofilo ed Indimenticabile Amico.

Nedo